logo

Ecco i cibi salva vista

Quale bambino non sa che le carote fanno bene alla vista?

Ma ci sono molti altri elementi che possono aiutarci a mantenere gli occhi in salute.

Alcuni sono contenuti nelle insalate e sono liposolubili.

A questo proposito, lo sapevate che una giusta dose di olio d’oliva facilita l’assimilazione dei principi nutritivi dell’insalata utili alla vista?

Ricercatori presso la Purdue University hanno pubblicato su Molecular Nutrition and Food Research i risultati di uno studio che dimostra che per trarre i massimi benefici nutrizionali da una bella insalata la cosa migliore è condirla con una giusta dose di olio d’oliva. I ricercatori hanno offerto insalate con diversi tipi di condimenti a 29 volontari e poi hanno analizzato i valori nel sangue di sostanze nutritive come la luteina, il licopene, il betacarotene e la zeaxantina, tutti antiossidanti utili alla salute degli occhi. I valori più alti sono stati rilevati nei volontari che avevano mangiato insalata condita con olio d’oliva. L’ olio d’oliva, meglio se extravergine,  è risultato il  migliore tipo di grasso per condire le insalate poiché con una dose limitata “attiva” al meglio tutti i nutrienti ed antiossidanti contenuti nelle verdure e consente al nostro organismo di trarne il massimo beneficio nutrizionale.

E sapete chi è il campione assoluto del contenuto di luteina?
Il cavolo riccio.

Una porzione di cavolo riccio crudo apporta 26,5 mg di luteina, più molte altre vitamine. Le foglioline più piccole sono ottime in insalata. E gli spinaci? Gli spinaci sono notoriamente un concentrato di luteina, 20,4 mg a porzione.

Ecco gli altri alimenti necessari per mantenere una buona vista

  • Frutta e verdura di colore giallo e arancione- Carote, zucca, patate dolci e meloni sono ricchi di beta-carotene. Peperoni gialli e arancioni, pesche sono ricchi di vitamina C e zeaxantina.
  • Gli agrumi – aiutano a combattere i radicali liberi e a riparare i danni di cui essi sono responsabili. Un recente studio evidenzia come la vitamina C contribuisca a mantenere le cellule del nervo ottico in funzione.
  • La soia, formidabile anti-ossidante e tutti i suoi derivati quali gli olii, il latte e lo yogurt, contengono amminoacidi essenziali, fitoestrogeni, vitamina E, nonché agenti anti-infiammatori che aiutano a mantenere gli occhi sani .
  • Il pesce – Anche gli acidi grassi essenziali contenuti nel pesce, gli Omega 3, sono fondamentali per la vista: salmone, tonno, trota selvatica e sardine contengono grandi quantità di acido docosaesaenoico (DHA).
  • La frutta secca – Mandorle e noci sono ricche di antiossidanti e vitamina E.
  • I frutti di bosco, fondamentali per il controllo della pressione sanguigna.
  • I broccoli, ad alto contenuto di vitamina C ed efficaci nell’azione detossinante.
  • Il the, soprattutto quelli verde, nero e Oolong, validissimi per combattere cataratta e DMS.
  • L’avocado ricco di luteina ed efficace contro cataratta e DMS
  • Il vino rosso, che contiene alte dosi di resveratrolo, fattore protettivo della macula.
  • Il Cioccolato fondente – Come l’uva e i mirtilli neri, il cioccolato fondente contiene flavonoidi in grado di mantenere sana la circolazione sanguigna degli occhi aiutando a conservare forti cornea e cristallino. A patto però che contenga almeno il 70% di cacao, niente sale o aromi. Il cioccolato è anche un prezioso alleato contro ipertensione e ipercolesterolemia.

liberamente tratto da. insiemeperlavista.com

Comments are closed.